Essenze per diffusori

Esistono diversi tipi di diffusori di oli essenziali sul mercato anche se quelli ad ultrasuoni sono i migliori, poiché non utilizzano il calore nella produzione di vapore che può avere un effetto negativo sugli stessi oli. I diffusori ultrasonici rappresentano dunque il modo migliore per ottenere il massimo beneficio dalla diffusione delle essenze scelte.

L'eucalipto ad esempio è stato usato in molte culture ed è spesso presente nei farmaci da banco. Quando viene posizionato vicino al petto o sul torace aiuta con la congestione i muscoli indolenziti. L'eucalipto tra l’altro è particolarmente utile per diffusori come quelli appena citati specialmente se usati per problemi nasali. La lavanda è un’altra essenza che viene generalmente utilizzata per lividi, tagli e irritazione della pelle. Gli studi dimostrano anche che il suo profumo può ridurre i livelli dell'ormone dello stress cortisolo creando un profumo rilassante in una stanza. Anche la menta piperita può rivelarsi un’essenza curativa se utilizzata con un diffusore; il suo aroma aumenta i livelli di ossigeno nel sangue e può aiutare una persona ad essere più lucida e vivace.